TELEFONATE PUBBLICITARIE: DIFFIDA DA CHI MILLANTA DI APPARTENERE A FEDERCONSUMATORI

Nelle ultime settimane molti associati ci hanno segnalato di aver ricevuto telefonate per la pubblicizzazione di offerte nel mercato dell’energia (luce e gas). Seppur l’attività di teleselling sia legittima, il guaio è che alcuni operatori per rendere più “affidabile” l’offerta proposta millantano collaborazioni con Federconsumatori cercando di accalappiare fiducia tra i consumatori.
E’ doveroso da parte nostra precisare che Federconsumatori non “sponsorizza” nessuna impresa e tantomeno opera direttamente per la pubblicità di contratti di energia o di qualsiasi altro tipo.
Chi usa il nome e il marchio della Federconsumatori per pratiche pubblicitarie lo fa in modo illegittimo e truffaldino.
Invitiamo i cittadini a segnalarci eventuali abusi per poterci permettere di denunciare quanto sta accadendo all’autorità giudiziaria e all’Agcom.
Ricordiamo alcuni semplici consigli per evitare truffe:
1. ricorda che il numero dal quale si ricevono telefonate deve sempre essere visibile;
2. ricorda che chi ti contatta deve informarti sulla denominazione della Società che ti sta chiamando e quale sia la Società committente;
3. ricorda che attraverso la registrazione della tua utenza al “pubblico registro delle opposizioni” puoi interrompere tale pratica sulla tua utenza fissa (a breve potrai inserire anche la tua utenza mobile nel pubblico registro delle opposizioni);
4. soprattutto ricorda che il c.d. passaggio delle utenze domestiche al libero mercato è stato ulteriormente prorogato al 2023
Infine, segnala sempre gli abusi alla nostra Associazione. Anche grazie al tuo contributo possiamo far sanzionare chi non rispetta le regole e la privacy dei cittadini.